Accreditamento ACCREDIA n. 0682

Il Laboratorio di analisi del CONSORZIO DI RICERCA FILIERA CARNI ha in atto una convenzione con ACCREDIA a tutela del cliente.

L’Accreditamento è il riconoscimento formale dell’idoneità del Laboratorio a determinare le caratteristiche di un prodotto e/o materiale in base a procedure specifiche.

ACCREDIA, “Ente Italiano di ’Accreditamento”, è l’unico organismo nazionale autorizzato dallo Stato a svolgere attività di accreditamento. ACCREDIA concede l’Accreditamento ad un Laboratorio quando ne abbia accertato la competenza tecnica e gestionale in conformità ai requisiti previsti dalla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025.

Il Marchio ACCREDIA può essere riportato dal Laboratorio sul Rapporto di prova solo quando il Rapporto di prova contiene i risultati di prove accreditate.

Il Laboratorio non può apporre il Marchio ACCREDIA, e qualunque riferimento all’Accreditamento, sul campione di prova o su un prodotto (o parte di esso) né utilizzarlo per sottendere la certificazione di prodotto.

L’apposizione del marchio ACCREDIA esclude che ACCREDIA accetti la responsabilità per il risultato della prova, o per qualunque opinione o interpretazione che ne possa derivare, o che ACCREDIA dia l’approvazione ad un campione di prova o ad un prodotto.

I rapporti di prova sono redatti su carta intestata del laboratorio e, se sono presenti nel documento prove accreditate, è riportato il marchio ACCREDIA nell’intestazione delle pagine; le prove non accreditate sono identificate da un asterisco con riportato in calce la dicitura “Prova non accreditata da ACCREDIA”.

CERTIFICATO ACCREDIA Elenco Prove Accreditate

Iscrizione nell’elenco regionale dei laboratori che effettuano analisi nell’ambito delle procedure di autocontrollo delle imprese alimentari

Il Laboratorio di analisi del Consorzio di Ricerca Filiera Carni è inserito nell' Elenco regionale dei laboratori che effettuano analisi nell’ambito delle procedure di autocontrollo delle imprese alimentari con n. di iscrizione 2016/ME/007 (D.D.G. n. 1380 del 28 luglio 2016)