LABORATORIO DI ANALISIAttività

Il laboratorio di analisi Consorzio di Ricerca Filiera Carni (CoRFilCarni) svolge la sua attività all'interno di un'ampia struttura dotata di strumentazione automatizzata e ad alto profilo tecnologico.

Nel laboratorio è presente un'area aperta al pubblico dedicata al ricevimento, lo stoccaggio e l'accettazione dei campioni in ingresso e un'area riservata al personale che comprende un laboratorio centrale per le analisi chimiche di base e laboratori specializzati per le analisi microscopiche, fisiche, cromatografiche, microbiologiche e di chimica clinica.

  • Come fare per:

  • Richiedere le analisi

  • Prelevare i campioni da sottoporre ad analisi

  • E' possibile richiedere analisi di laboratorio consegnando o inviando (per posta o corriere), insieme al/ai campione/i una richiesta di analisi scritta sulla quale devono essere riportate informazioni sul/i campione/i e la tipologia di analisi richieste. Il Laboratorio non esegue attività di campionamento, ma fornisce al cliente consigli utili e riferimenti legislativi per il campionamento di carne e alimenti zootecnici.
  • Riferimenti per il campionamento:

  • REGOLAMENTO (CE) N. 152/2009 DELLA COMMISSIONE del 27 gennaio 2009 che fissa i metodi di campionamento e d'analisi per i controlli ufficiali degli alimenti per animali;
  • REGOLAMENTO (CE) N. 401/2006 DELLA COMMISSIONE del 23 febbraio 2006 relativo ai metodi di campionamento e di analisi per il controllo ufficiale dei tenori di micotossine nei prodotti alimentari;
  • Reg. CE 2073/2005 sui criteri microbiologici applicabili ai prodotti alimentari;
  • Reg. CE 1441/2007 sui criteri microbiologici applicabili ai prodotti alimentari;
  • ASPA "Metodiche per la determinazione delle caratteristiche qualitative della carne".
  • Consigli utili:

  • Fino alla consegna in laboratorio i campioni secchi dovrebbero essere tenuti in luogo fresco e asciutto. I campioni ad elevato tenore di umidità (es. carne, pesce, pastazzo di agrumi), andrebbero mantenuti a temperatura di frigoconservazione o, se i tempi di consegna al laboratorio superano i 2 giorni, congelati e trasportati in apposite borse termiche.
  • Esecuzione delle prove

  • Il Laboratorio utilizza metodiche normate/ufficiali di analisi pubblicate su norme internazionali, nazionali o regionali, da organizzazioni tecniche, etc., o sviluppate per soddisfare le specifiche esigenze dei clienti.
  • Elenco attrezzature:

  • 1 Gascromatografo con spettrometro di massa (GC/MS);
  • 2 Gascromatografi (GC);
  • 1 UHPLC con spettrometro di massa a triplo quadrupolo (LC/MS-MS);
  • 3 Cromatografi liquidi (HPLC);
  • 1 Spettrofotometro ad assorbimento atomico (AAS);
  • 1 Spettrometro di massa a plasma ad accoppiamento induttivo (ICP-MS);
  • 1 Spettrofotometro UV/vis;
  • 1 Lettore per micropiastre (ELISA);
  • 2 Analizzatori ad infrarosso (NIR);
  • 1 Analizzatore ad infrarosso (NIT);
  • 3 Distillatori automatici per azoto (Metodo Kjeldahl);
  • 2 Estrattori automatici per lipidi Soxtec;
  • 2 Sistemi Fibertec per l'analisi di fibre;
  • 1 Sistema Fibertec E per la determinazione della fibra alimentare;
  • 1 Sistema automatico per la determinazione di umidità e ceneri;
  • 1 Reattore per stabilità ossidativa (OXITEST);
  • 1 Granulometro elettronico;
  • 1 Misuratore di resistenza al taglio/compressione (INSTRON);
  • 1 Analizzatore di parametri colorimetrici Spectral Scanner (CIE L* a* b*);
  • 1 Diluitore automatico;
  • 1 Incubatore refrigerato;
  • 2 Microscopi ottici;
  • 1 Stereo microscopio;
  • 1 Stomacher;
  • 6 Incubatori;
  • 1 Autoclave Wiseclave;
  • 1 Preparatore di terreni;
  • 1 Dispensatore automatico di terreni;
  • 1 Misuratore di aw;
  • 2 Ecografi;
  • 1 Stereo microscopio;
  • 1 Microscopio invertito con micromanipolatore;
  • 1 Scongelatore paillette con attacco per macchina;
  • 1 Criocongelatore;
  • LABORATORIO DI BIOTECNOLOGIE PER GLI ANIMALI IN PRODUZIONE ZOOTECNICA

    Elenco attrezzature:

  • 2 stereomicroscopi portatili
  • 1 microscopio portatile
  • 1 impedenziometro per piccoli ruminanti
  • 1 impedenziometro per grossi ruminanti e equini
  • 1 Fotometro
  • 1 Pompa vuoto per OPU
  • 1 Elettroiaculatore per piccoli e grossi ruminanti
  • 1 Stampante per paillette automatizzata
  • 2 Dry shipper
  • Ritardi nell'esecuzione delle prove

  • In caso di ritardi nell'esecuzione delle prove, o di altre informazioni rilevanti per il cliente, il Responsabile del Laboratorio provvederà ad informare quest'ultimo telefonicamente o per iscritto sulle problematiche emerse.
  • Risultati delle prove

  • I risultati delle prove sono riportati sul "Rapporto di prova". Tale documento è redatto su carta intestata del Laboratorio Corfilcarni riportante, nell'intestazione, il logo del laboratorio e, se sono presenti nel documento prove accreditate, il marchio ACCREDIA con il numero di accreditamento 0682. Le prove non accreditate sono identificate da un asterisco con riportato in calce la dicitura "Prova non accreditata da ACCREDIA ".
  • Condizioni di conservazione dei campioni

  • Il laboratorio, salvo diversi accordi scritti con il Cliente, disposizioni di legge o prescrizioni di metodi, conserva i campioni per eventuali ripetizioni di prove e contenziosi per 7 giorni dalla data di spedizione del rapporto di prova; trascorso tale periodo i campioni vengono smaltiti. Il Laboratorio assicura la conservazione delle registrazioni inerenti le prove per 10 anni; trascorso tale periodo la rintracciabilità della documentazione non viene garantita.
  • Accesso al Laboratorio e riservatezza delle prove

  • Il Responsabile del Laboratorio assicura che sia garantita la riservatezza delle prove. Il laboratorio concede ai propri clienti l'accesso alle aree adibite alle prove in occasione dello svolgimento di quelle relative al singolo cliente, alle seguenti condizioni:
  • che il cliente sottoscriva una dichiarazione di impegno a rispettare le procedure di sicurezza interne al Laboratorio e un impegno alla riservatezza sulle informazioni di cui viene a conoscenza durante la sua permanenza in Laboratorio;
  • che la richiesta di autorizzazione sia indirizzata al Responsabile del Laboratorio che rilascerà autorizzazione scritta. Tale autorizzazione non potrà essere concessa qualora le prove si svolgano contemporaneamente a prove di altri clienti che abbiano espresso richiesta di riservatezza.
  • Trattamento dei dati personali

  • Il trattamento dei dati personali relativi al cliente è effettuato dal Laboratorio Corfilcarni secondo il D.Lgs.196/2003 esclusivamente allo scopo di svolgere correttamente le prove o le ricerche richieste.
  • Condizioni per l'Anonimato

  • Qualora il cliente desideri mantenere l'anonimato sul campione da analizzare ed ogni atto ad esso correlato, dovrà farne domanda al Laboratorio e presentare il campione in contenitori anonimi.
  • Convenzioni

  • Il laboratorio di analisi Corfilcarni, in funzione del numero di campioni da sottoporre a prova, prevede la possibilità di stipulare convenzioni, al fine dare al cliente la possibilità di usufruire di prezzi piu' vantaggiosi rispetto a quelli riportati in tariffario.